La sperimentazione del Comodato d’uso degli strumenti musicali per le classi di chitarra, flauto, violino e pianoforte, che ha avuto risultati pienamente positivi durante il primo anno, è giunta al decimo anno.

Il comodato d’uso permetterà agli studenti ammessi alle classi di strumento musicale, di prendere in prestito direttamente dalla scuola gli strumenti mediante la sottoscrizione, da parte delle famiglie,  di un contratto di comodato in cui le stesse s’impegnano a restituire  i libri in buone condizioni alla fine dell’anno scolastico o del ciclo di studi.
Scopo di tale progetto è di assicurare a tutti il diritto allo studio e di sviluppare il senso di responsabilità, solidarietà e di appartenenza alla comunità. Andando incontro alle famiglie che diversamente non potrebbero acquistare strumenti musicali onerosi per i bilanci familiari.
Scarica il modulo